Arrestato ospite del centro accoglienza Oasi a Palinuro

Un extracomunitario ospite del centro di accoglienza Oasi di Palinuro è stato arrestato dai carabinieri per il reato di sequestro di persona e danneggiamento.

Nel pomeriggio di ieri il 21enne originario del Gambia, per ottenere ulteriori benefici dal programma di accoglienza, ha minacciato alcuni operatori della Caritas che collaborano all’interno del centro cilentano, rinchiudendo due di loro all’interno di un ufficio, impedendo loro di uscire.

Il 21enne è stato portato nelle camere di sicurezza del Comando Compagnia di Sapri a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Vallo della Lucania.

Lascia un Commento