Arpac, inquinamento acque balneazione. Problemi anche a Vietri sul Mare

L’Arpac ha reso noti i risultati dei 218 campionamenti di acque di balneazione effettuati ad agosto lungo le coste campane.

Dall’inizio del monitoraggio quest’anno sono 1951. La quasi totalità dei controlli di agosto sono risultati entro i limiti di legge per i parametri batteriologici Escherichia coli ed Enterococchi intestinali, indagati quali indicatori di contaminazione fecale. Sono solo cinque, nei primi giorni di agosto, i campioni che hanno dato riscontro sfavorevole alle determinazioni analitiche eseguite dai laboratori Arpac, in quattro acque di balneazione. C’è anche un comune salernitano fuori limite.

Si tratta di Vietri sul Mare, in località Marina di Vietri, nel Primo e Secondo Tratto. Inquinati anche alcuni tratti di acque di balneazione a Castellammare di Stabia, presso l’Arenile Pennella, e Sorrento lato Est della Marina Grande.

Per quel che riguarda Vietri sul Mare i superamenti dei valori limite interessano acque di balneazione confinanti con la foce del fiume Bonea. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento