Aria irrespirabile, a Sarno il sindaco sospende l’attività dell’impianto di Biogas

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Il sindaco di Sarno ha sospeso con propria ordinanza l’attività all’impianto di Biogas di località Foce dove negli ultimi giorni l’aria era diventata irrespirabile.

Erano stati denunciati anche malori tra gli abitanti. In Procura era stato presentato anche un esposto dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Canfora. Nell’esposto, inviato anche all’Asl, all’Arpac, alla Provincia, ai Carabinieri e alla Polizia locale si chiedeva di avviare indagini ed ulteriori controlli allo scopo di accertare eventuali responsabilità. “In queste settimane – spiega il sindaco Canfora – abbiamo lavorato con discrezione, con determinazione mettendo insieme report fotografici attraverso continui sopralluoghi”. Sono state raccolte  anche testimonianze, verificato ed analizzato atti, procedimenti e documenti autorizzativi.

“I cittadini tutti, in particolare i residenti di Foce in questo specifico caso, sappiano – aggiunge il primo cittadino di Sarno – che nel loro sindaco troveranno sempre la voce al loro fianco, la spalla nelle loro battaglie”.

 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp