AREZZO – Traffico illecito di macchine operatrici, coinvolto anche il salernitano

Riguarda anche la provincia di Salerno, l’Operazione Terna dei Carabinieri, partita da San Giovanni Valdarno in provincia di Arezzo, con il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia di Firenze, contro un traffico illecito di macchine operatrici per un valore di diversi milioni di euro. Proprio nel salernitano e in provincia di Arezzo l’organizzazione aveva le basi. I militari dell’Arma in queste due province e in quelle di Napoli, Firenze, Perugia, Roma e Chieti, hanno eseguito 18 ordinanze di custodia cautelare e 27 perquisizioni domiciliari. Gli indagati avrebbero realizzato un’associazione per delinquere di stampo camorristico con caratteristica transnazionale, composta da una compagine albanese e da una salernitana dedita al furto e riciclaggio, in Italia ed all’estero, di macchine operatrici come Caterpillar, Komatsu.

Lascia un Commento