Aree protette, rendere più veloce l’iter per i permessi a costruire. Intervista a Luciano (Uncem)

Un giudizio ”positivo” anche se è necessario rendere più veloce l’iter per i permessi a costruire o ristrutturare per evitare il rischio di aree abbandonate, arriva dall’Unione nazionale comuni comunità enti montani (Uncem), in audizione in commissione Ambiente alla Camera sul ddl di riforma delle aree protette.

In particolare viene proposto di arrivare a una decisione sui permessi entro 90 giorni, anche attraverso un tavolo tecnico.

Nelle aree protette  c’è l’abbandono totale perché mancano le strutture, bisogna dare la possibilità di ”ristrutturare in tempi brevi così affermano dall’UNCEM.

Abbiamo fatto il punto della situazione sulla riforma dei Parchi con il presidente UNCEM Campania, Enzo Luciano.

Riascolta l’intervista di Lorenzo Peluso

Enzo Luciano UNCEM

Lascia un Commento