AOSTA – Sospetto su Restivo per la scomparsa di una ragazza

La Procura di Aosta indagherà sull’ipotesi di collegamento tra Danilo Restivo, unico indagato per la morte a Potenza di Elisa Claps e la scomparsa nel 2003 di Erika Ansermin. Il procuratore capo Marilinda Mineccia ha spiegato che saranno svolge indagini così come richiesto dai difensori della sorella della scomparsa con tutti i necessari approfondimenti. I legali della sorella di Erika avevano chiesto nei giorni scorsi al magistrato ulteriori indagini riguardo al ritrovamento nel pc di Restivo di una foto della giovane, di origine coreana, adottata da una famiglia di Aosta, scomparsa il giorno di Pasqua del 2003 in Valle d’Aosta. Il procuratore Mineccia ha detto che le immagini sul computer di Restivo erano state scaricate da Internet quindi possono non costituire alcun collegamento, allo stato si tratta di un elemento piuttosto vago.

Lascia un Commento