Anziano pescatore trovato privo di sensi sulla sua barca, salvato dalla Guardia Costiera

E' stato provvidenziale l'intervento della Guardia Costiera allertata da alcuni marittimi che avevano notato un anziano pescatore riverso nella sua barca in legno privo di sensi. 
I
 Militari, intervenuti con una motovedetta, hanno soccorso l'uomo, un 72enne trasferendolo al molo di Positano da dove un'ambulanza lo ha portato al presidio ospedaliero di Castiglione di Ravello. I sanitari hanno immediatamente comporeso che era in corso un'emorragia cerebrale per cui l'uomo è stato intubato e trasferito d'urgenza presso il reparto di Neurochirurgia dell'Ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno per essere sottoposto a una delicatissima operazione in craniotomia.

Lascia un Commento