Anziani truffati a Salerno da finto avvocato

 

Due coniugi salernitani, entrambi di 74 anni, residenti nella zona orientale della città, sono stati raggirati da un truffatore che fingendo di essere un avvocato, si è recato presso la loro abitazione e ha chiesto di consegnargli l’importo di 10mila euro per risarcire il danno causato dalla figlia a seguito di un incidente stradale e per evitare che fosse arrestata dai Carabinieri in quanto il veicolo da lei condotto era sprovvisto di assicurazione.

L’abilità del truffatore, dall’aspetto distinto e i modi gentili, nel rendere credibile la storia e guadagnare la fiducia della coppia, ha indotto le vittime ad abboccare all’amo e a consegnargli i soldi in loro disponibilità, comunque diverse migliaia di Euro.

Successivamente, i due anziani sono riusciti a contattare la figlia scoprendo di essere stati truffati. Quest’ultima ha chiamato il Numero Unico di Emergenza “112” denunciando il reato alla Polizia che è intervenuta sul posto ed ha avviato le indagini per l’identificazione del truffatore.

Lascia un Commento