ANNA BISOGNO OSPITE OGGI A LETTO ALLA RADIO

La televisione come strumento di conoscenza di alcuni fatti storici che a volte sfuggono alle generazioni odierne: così viene visto lo strumento di informazione tanto caro anche agli italiani nel libro “La storia in TV. Immagini e memoria collettiva”, l’ultima fatica della giornalista e docente universitaria Anna Bisogno, edita da Carucci, che si avvale della prestigiosa prefazione di Roberto Zaccaria, già Presidente della RAI. Anna Bisogno sarà ospite di Radio Alfa, oggi alle 18.45 (in replica domenica alle 17.15) in occasione di un nuovo appuntamento con Letto alla Radio, la rubrica dedicata ai libri curata da Annavelia Salerno. L’intervista di lunedì si potrà ascoltare anche in streaming su www.radioalfa.fm. Il libro è il risultato di una ricerca meticolosa che Anna Bisogno ha condotto con la diligenza tipica del suo intenso lavoro nel variegato mondo della comunicazione, e che è senza dubbio frutto del suo amore per la ricerca. Questo è quanto si legge su “La storia in TV”: “La televisione, sin dalla sua nascita, ha offerto materiale originale e unico nel suo genere alla ricostruzione degli avvenimenti storici, fissando immagini, parole, emozioni e atmosfere nella nostra memoria. La TV, allo stesso tempo, costituisce anche uno straordinario strumento di divulgazione storica e di interpretazione di eventi in grado di raggiungere un universo di individui estremamente ampio e variegato e di rappresentare una storia "altra", a più voci, rivolta a tutti e in particolar modo a quelle generazioni che di quegli accadimenti non hanno avuto testimonianza diretta. Il volume esplora le modalità e i limiti attraverso i quali la storia, a partire dalla seconda metà degli anni Novanta, è entrata a far parte della programmazione televisiva a tutti gli effetti, decretando il successo di un nuovo genere, acquisendo la narrazione, la grammatica e le forme proprie del mezzo e affermandosi come luogo di coagulo per una memoria condivisa”.

Lascia un Commento