Angri, violati i sigilli dei 26 alloggi popolari ancora da assegnare

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Sono stati forzati i sigilli a 26 alloggi di edilizia popolare realizzati lo scorso decennio in via Monte Taccaro ad Angri e mai assegnati.

I sigilli furono apposti due anni fa quando furono effettuati degli sgomberi a seguito della loro occupazione abusiva.

Ad oggi sono ben 315 gli aventi diritto, ancora in attesa da cinque anni del bando di concorso speciale al quale parteciparono circa 600 persone. Lo scorso anno, dopo un lungo iter investigativo, è stata pubblicata la graduatoria definitiva della Commissione Provinciale in seguito alla quale sono stati prodotti cinque ricorsi alla sezione salernitana del Tar Campania bloccando di fatto l’iter. Una delibera dell’11 aprile scorso ha dato il via libera all’iter per le assegnazioni con la predisposizione della graduatoria per l’assegnazione definitiva degli alloggi.  

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento