Angri, sindaco contrario alla decisione di diminuire il conferimento dei rifiuti. L’intervista

Il sindaco di Angri, Cosimo Ferraioli, è in aperta polemica con i vertici provinciali per la decisione di diminuire i conferimenti di rifiuti e consentire una maggiore quota di smaltimento a favore di un altro comune dell’Agro nocerino.

Una scelta che penalizzerebbe, secondo, Ferraioli, comuni maggiormente virtuosi, costretti ad avere strade sporche durante il periodo natalizio.

Perdere un giorno di conferimento per consentire ad un altro comune di rimuovere una maggiore quantità di rifiuti dalle strade costringerebbe anche l’azienda speciale comunale “Angri Eco Servizi” a non poter più conferire allo Stir di Battipaglia nella giornata del mercoledì.

Abbiamo raccolto l’analisi e lo sfogo del primo cittadino di Angri, Cosimo Ferraioli. 

Ferraioli


Lascia un Commento