Angri, sequestrate 7 tonnellate di sigarette di contrabbando nascoste in un tir

Sette tonnellate di sigarette di contrabbando sono state sequestrate dalla Finanza in un’area adibita ad autoparco ad Angri nascoste in  un autoarticolato con targa bulgara.

Nell’area, al momento dell’arrivo della Finanza, erano presenti altre persone, oltre al conducente. Una volta rimossi i bancali contenenti prodotti ittici che costituivano il “carico di copertura” per oltre 2 tonnellate, i finanzieri hanno scoperto, nascosti, circa 365mila pacchetti di sigarette di contrabbando distribuiti lungo l’intera lunghezza dell’autoarticolato.

I 5 responsabili (il conducente e altre persone presenti) sono stati arrestati e rinchiusi nel carcere di Fuorni a Salerno.


Lascia un Commento