Angri, sciolto consiglio comunale. Nominato commissario per approvare rendiconto finanziario

Terremoto politico ad Angri.

Sospeso infatti il consiglio comunale dal Prefetto che ha nominato oggi pomeriggio un commissario ad acta per provvedere all’approvazione del rendiconto di gestione relativo alle esercizio finanziario 2018, già deliberato dalla giunta guidata dal Sindaco Cosimo Ferraioli, e non approvato dal consiglio.

Nonostante la diffida a consegnare il documento entro il 6 luglio, infatti, il bilancio non è stato approvato.

Dunque, il prefetto ha inviato al Ministero dell’Interno la proposta per l’attivazione della procedura di scioglimento del consiglio comunale che intanto è stato sospeso. Nominato, infine, Alessandro Valeri come commissario prefettizio per la gestione dell’ente.


Lascia un Commento