Angri (SA) – Sequestrati 16 fusti di materiale tossico

Un’operazione in materia ambientale è stata eseguita ad Angri, dalla guardia di Finanza di Nocera Superiore, che ha sequestrato un rimorchio stradale, privo di targhe, sul quale vi erano 16 contenitori pieni di sostanze chimiche altamente tossiche e nocive, per contatto ed inalazione. Il rimorchio era parcheggiato incustodito in una strada secondaria di Angri, e dalle indagini è emerso che era oggetto di furto, in quanto presenta il numero di telaio abraso. Anche le sostanze chimiche sul rimorchio sono risultate rubate da un’impresa di Varese, nel 2007, e destinate ad una campana. Non si esclude che gli autori del furto erano intenzionati a disfarsi dei fusti, smaltendo illecitamente le sostanze in essi contenuti, e creando così una potenziale pericolo per l’ambiente. Il valore delle sostanze chimiche grezze sequestrate ammonta ad oltre 40mila euro.

Lascia un Commento