Angri (SA) – Scritte offensive contro i carabinieri

Scritte offensive e di minaccia contro i Carabinieri della Stazione di Angri sono state scoperte questa mattina sul muro perimetrale della locale villa di Piazza Doria. Le scritte, realizzate con spray di colore nero, erano dirette nei confronti del Maresciallo Egidio Valcaccia, dell’Appuntato scelto Mario Orecchio e del Carabiniere Guido Lo Cascio, con ogni probabilità, dopo l’intensificazione dei controlli finalizzati alla repressione dell’illegalità diffusa. Le scritte, dopo i rilievi fotografici, sono state cancellate.

Lascia un Commento