Angri (SA) – Arrestato pregiudicato che si era reso irreperibile

E’ stato trovato e arrestato il pregiudicato Rosario Rega, di 31 anni, che ad Angri, benché sottoposto a misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria, si era reso irreperibile e non si presentava più nemmeno a firmare presso la locale Stazione Carabinieri. L’uomo è stato bloccato nel corso della notte dai militari che hanno circondato la sua abitazione e lo hanno fermato mentre il 31enne cercava di fuggire da una finestra. Al pregiudicato è stato quindi notificato l’ordine di carcerazione emesso lo scorso 20 aprile dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore. Il 31enne deve scontare una pena residua di 2 anni e 9 mesi circa di reclusione, per detenzione e porto abusivo di armi in concorso, furto aggravato e rapina aggravata, commessi ad Angri e Corbara, negli anni 2000, 2007 e 2009.

 

Lascia un Commento