Angri (SA) – Al via i lavori a un immobile confiscato alla camorra

Hanno preso il via oggi i lavori di ristrutturazione dell’immobile di via Torretta ad Angri, confiscato alla camorra. La cerimonia di posa della prima pietra ha visto la presenza del presidente della Provincia di Salerno, Edmondo Cirielli, il quale ha spiegato che «lo Stato c’è e lavora costantemente per contrastare le associazioni criminali. Tutte le istituzioni sono impegnate, anche in via di prevenzione, a combattere il fenomeno dell’illegalità». L’immobile è un villino su due piani di 250 mq, ed è stato assegnato, con delibera del Comune di Angri, all’associazione Futuro Onlus in comodato a titolo gratuito, per 9 anni. La Provincia di Salerno ha approvato il progetto “Social Lab”, predisposto dall’associazione Futuro Onlus e la convenzione tra la Provincia e l’associazione prevede tre interventi: sportello della Legalità e dei Diritti; Polo Sociale – Incubatore di Imprese Sociali; Social Forum – Formazione disoccupati e inoccupati. Inoltre, è stato previsto che nell’immobile siano ospitate tre classi dell’Istituto Alberghiero.

Lascia un Commento