Angri (SA) – Aggredisce la ex moglie, arrestato insieme al padre

Due uomini, padre e figlio, sono stati arrestati ad Angri dai carabinieri per lesioni personali aggravate, porto e detenzione in luogo pubblico di armi, violenza privata, minaccia, e lesioni a Pubblico Ufficiale. Si tratta di Carlo Ruotolo di 31 anni e del padre Andrea di 54 anni. I due si sono recati nel negozio di proprietà dei fratelli Orlando, dove lavorava la ex moglie di Carlo. Quest’ultimo dopo un litigio con la donna, si è scagliato contro di lei, con una mannaia che aveva portato con sé. A quel punto i fratelli Orlando sono intervenuti in difesa della donna, mentre il padre di Carlo ha dato manforte al figlio danneggiando la merce presente nel locale. Sul posto sono poi intervenuti i carabinieri che hanno sedato lite e condotto i due in carcere. Nel corso dell’operazione uno dei militari è stato colpito con calci e pugni, mentre la donna è rimasta ferita ad una mano, trasportata in ospedale è stata giudicata guaribile in 7 giorni.

 

Lascia un Commento