Angri, nasce lo sportello contro racket e usura


E’ stato sottoscritto ad Angri, presso il comune, il Protocollo d’intesa tra Comune, Associazione SOS Impresa Salerno e Confesercenti Angri. Il documento di fatto dà il via alle attività di uno sportello per la realizzazione del progetto “SOS IMPRESA E L’AMICO GIUSTO”

“La scelta della data non è certamente casuale, come ha spiegato il Presidente Confesercenti, Aldo Severino, ma è pregna di valore simbolico. Il 21 marzo, data di inizio della primavera è simbolo di rinascita e speranza nell’impegno comune contro l’illegalità e la criminalità organizzata”. 

Per il momento è disponibile un numero verde a cui rivolgersi per denunciare casi di estorsione o racket ma anche per chiedere un aiuto nel percorso di denuncia. 

“Chi non denuncia non si libera”, lo ha affermato il Presidente SOS Impresa Salerno Tommaso Battaglini.
Riascolta le interviste a Severino e Battaglini realizzate da Tiziana Zurro
Sportello antiracket ad Angri

 

Lascia un Commento