Angri, immobile confiscato alla criminalità assegnato alla Protezione Civile

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Ancora un bene confiscato che ritorna nella disponibilità del territorio. Ad Angri si è tenuta ieri la consegna alla Protezione Civile delle chiavi di un immobile in via Stabia, confiscato alla criminalità organizzata, e nelle prossime settimane il presidio sarà rafforzato con la presenza delle altre forze di soccorso presenti sul territorio, per garantire un migliore coordinamento, ottimizzando interventi e servizi.

Soddisfatto il sindaco, Cosimo Ferraioli, che ricorda che la struttura ospiterà anche le altre associazioni che operano nel campo della prevenzione dei rischi e di sostegno alla popolazione. Il Polo di Protezione civile si aggiunge alla Casa Famiglia per Minori che sarà attivata tra breve, mentre per gli ultimi immobili acquisiti a patrimonio comunale: l’amministrazione comunale ha già deciso le finalità di utilizzo e nel giro di qualche mese si procederà con le assegnazioni.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento