Angri, il Comitato Centro Storico chiede maggiore sicurezza

Il Comitato Centro Storico Angri esprime preoccupazione circa i recenti fatti di criminalità che stanno creando ansia nei cittadini.

In una nota il portavoce Christian De Vivo ricorda che a seguito di un recente incontro con il sindaco siano stati installati dei sistemi di videosorveglianza, ma ciononostante alcune telecamere non sono entrate in funzione, e questo accresce le preoccupazioni dei cittadini. 

De Vivo auspica un confronto con l’amministrazione, con i commercianti e con le associazioni “per limitare le iniziative solitarie di alcuni cittadini che, esasperati e a titolo esclusivamente personale, adiscono le vie legali per difendere i loro diritti e le loro proprietà”.

De Vivo poi precisa che “lo scopo del Comitato Centro Storico di Angri è quello di individuare soluzioni condivise per la salvaguardia della sicurezza e della civile convivenza”. Pertanto nei prossimi giorni il comitato chiederà al Consiglio Comunale di costituirsi come Comitato Cittadino secondo le indicazioni dello Statuto Comunale.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento