Angri, furto al cimitero. Rubati gli attrezzi degli operai della Angri Eco Servizi

Ignoti avrebbero messo a segno un furto all’interno del cimitero di Angri. Questa volta però non si tratta di un furto sacrilego.

Ad essere prese di mira, a quanto pare, le attrezzature in dotazione agli addetti della Angri Eco Servizi che si occupano della manutenzione del camposanto.

I ladri avrebbero portato via diversi attrezzi. Non sarebbero state prese di mira invece le tombe e gli arredi sacri, in particolare quelli in rame ed altri metalli che ordinariamente, sono obiettivo principale dei raid criminali all’interno dei cimiteri.

Lo scorso 2 luglio, ignoti penetrarono all’interno del cimitero di Angri e oltre a fare razzia di oggetti sacri, misero a segno anche diversi atti vandalici spaccando diverse lastre di marmo a copertura delle sepolture

Indagini in corso

Lascia un Commento