Angri – Cobellis: “Angri laboratorio da portare avanti”

Commentando la situazione politica venutasi a creare ad Angri, il consigliere regionale Luigi Cobellis, capogruppo Udc in Consiglio e segretario provinciale del partito, sostiene che “Angri è un laboratorio politico, un’esperienza che non può essere interrotta”. Cobellis evidenzia che il sindaco Mauri sta facendo quello che ci si aspetta dal leader di una coalizione e cioè farsi carico della compattezza della maggioranza richiamando tutti ad un atteggiamento responsabile in vista di una scadenza così importante come l’approvazione del bilancio. "I toni usati da una parte delle forze politiche che siedono in Consiglio – osserva Cobellis – lasciano pensare che non tutti abbiamo chiara la delicatezza di questo passaggio. Altrimenti dovremmo ritenere che c’è una parte del Consiglio comunale che mette i propri interessi di bottega prima di quelli della propria città". Cobellis a nome dell’Udc invita tutte le forze politiche e i singoli consiglieri a fermarsi un attimo e ragionare tenendo presente che la comunità e la città di Angri hanno bisogno di un’amministrazione pienamente operativa, efficiente e concreta.

Lascia un Commento