Anche a Salerno marcia delle donne e degli uomini scalzi per l’integrazione dei migranti

Saranno quattro le manifestazioni previste in Campania in occasione della "Marcia delle donne e degli uomini scalzi" in programma domani 11 settembre. A Salerno appuntamento alle 9:30 da Piazza Portanova a Piazza Amendola.

Saremo al fianco delle donne e degli uomini scalzi in queste iniziative" sottolinea il segretario generale della Cgil Campania, Franco Tavella, nell'annunciare l'adesione del sindacato alla manifestazione di solidarietà a chi, dopo essere fuggito da guerre e violenze, si scontra con le discriminazioni di tanti Stati dell'Europa”. Tavella ricorda che la Campania negli ultimi mesi ha accolto migliaia di migranti ed è diventata simbolo di accoglienza e integrazione. L’appello del sindacato è che anche tutta l'Europa lo diventi.

Domani, saranno tante le persone che nei capoluoghi della Campania e in 60 città hanno aderito all’iniziativa.

Persone pronte a camminare a piedi nudi per iniziare “un lungo cammino di civiltà” e per sollecitare le istituzioni a modificare le politiche migratorie europee e globali. 

Lascia un Commento