Ammortizzatori sociali in deroga, ma per 2.500 lavoratori salernitani scade il sostegno

Avranno una ricaduta positiva anche per le aziende ed i lavoratori salernitani in crisi i 30 milioni di euro che il governo ha erogato ieri alla Regione Campania per destinarli agli ammortizzatori sociali in deroga per l’anno 2016.

E’ un sostegno al reddito che va a lavoratori che normalmente non possono beneficiare della Cassa Integrazione.

E’ il caso, come ha spiegato oggi a Radio Alfa il segretario generale della Cisl-Salerno Matteo Buono, di aziende con meno di 15 dipendenti.

Buono ha poi evidenziato il grosso problema della mancata proroga degli ammortizzatori sociali per 20mila lavoratori campani. Un dramma occupazionale e sociale che riguarda circa 2.500 lavoratori nella nostra Provincia.

Riascolta l'intervista QUI

Intervista Buono su cassa integrazione

Lascia un Commento