Ambulanza di tipo A a Vallo della Lucania non sarà soppressa ma c’è ancora preoccupazione (AUDIO)

All’Ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania non verrà soppressa l’ambulanza di tipo A, vale a dire l’ambulanza con medico a bordo il cui intervento è necessario in situazioni di particolare emergenza.

Nei giorni scorsi era stata infatti paventata la possibilità che l’importante servizio dell’ambulanza di tipo A potesse essere soppresso.

Il segretario della Uil FPL (settore politiche sanitarie), Biagio Tamasco, è però preoccupato che il mantenimento del servizio possa determinare tagli in altri settori dell’offerta sanitaria del presidio ospedaliero di Vallo della Lucania.

Tamasco ha quindi inviato una lettera ai vertici della Asl Salerno e al responsabile del 118 di Vallo della Lucania per capire con quali modalità sia stato garantito il servizio, con quali fondi venga retribuito il personale, se esistono o meno progetti per il mantenimento dell’ambulanza ed infine se il mantenimento del servizio abbia come conseguenza tagli in ulteriori settori dell’offerta sanitaria del presidio ospedaliero di Vallo della Lucania già in difficoltà a causa anche dei nuovi orari di lavoro del personale sanitario imposti dalla nuova normativa europea…

 

Carmela Santi ha raggiunto il segretario Tamasco.

Riascolta le sue dichiarazioni QUI

Tamasco su ambulanza Vallo

Lascia un Commento