Ambiente, scarico non autorizzato in una fabbrica di Angri

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Nell’ambito della campagna di monitoraggio e controllo tesa a verificare la regolarità degli scarichi nell’area del bacino del fiume Sarno, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Cava de’ Tirreni hanno effettuato controlli presso uno stabilimento industriale di lavorazione e commercio di banda stagnata e imballaggi e di etichettatura di manufatti in carpenteria metallica sito nella zona P.I.P del comune di Angri.

 

GLI ACCERTAMENTI DEI FORESTALI 

Gli accertamenti condotti nell’opificio hanno consentito di accertare irregolarità di carattere ambientale. In particolare, il controllo della rete di scarico e della linea di flusso dei reflui prodotti dalla fabbrica hanno fatto emergere delle irregolarità su uno specifico punto di emissione che costituisce uno scarico di reflui industriali non autorizzato recapitante in pubblica fognatura. I militari hanno sequestrato lo scarico illecito e ad interrompere lo scarico dei reflui, denunciando responsabili della ditta.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento