Ambiente, fiume Sarno. Controlli in sei comuni per verificare se accertare le cause dell’inquinamento

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Questa mattina anche un’operazione di controllo dei Carabinieri per la Tutela Ambientale finalizzati ad accertare le cause e il grado dell’inquinamento del fiume Sarno presso gli uffici di alcuni Comuni i cui territori sono attraversati dal fiume. Con riferimento al parametro batteriologico dell’Escherichia Coli, sono stati riscontrati, lungo tutto il corso del fiume, valori di concentrazione elevati che superano di gran lunga il limite massimo fissato, tanto che non è possibile rilevarne l’esatto valore, soprattutto in prossimità della foce del fiume.

E’ un elemento inquinante caratteristico della contaminazione fecale, proveniente dagli scarichi dei servizi igienici delle abitazioni e degli opifici industriali, presenti in modo massiccio nella zona. L’ulteriore sviluppo delle indagini ha consentito di accertare che numerosi Comuni sono senza collettamento agli impianti di depurazione esistenti o addirittura senza una propria rete fognaria.

 

Le indagini stanno riguardando i Comuni di Corbara, Nocera Inferiore, Mercato San Severino, Boscoreale, Torre del Greco e Torre Annunziata per verificare la completa realizzazione delle reti fognarie; accertare le cause del mancato collettamento delle reti fognarie esistenti ai depuratori comprensoriali; verificare l’eventuale stanziamento di fondi pubblici per la realizzazione di queste opere e le loro modalità di utilizzo.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp