Amalfi: Trovato senza vita il guardiano dello scalo costiero

Sono stati alcuni collaboratori del porto di Amalfi a trovare senza vita Antonio Esposito, 58enne guardiano dello scalo costiero. L'uomo era sulla sua imbarcazione di 12 metri su cui viveva, regolarmente ormeggiata tra i pontili turistici.
Intorno alle 5, alcuni operai portuali hanno trovato il cadavere avvisando la Capitaneria di Porto e i Carabinieri.

I militari hanno effettuato i primi rilievi, visionando anche le immagini del sistema di videosorveglianza del porto.
Si attende il parere del medico legale per capire se si sia è trattato di morte naturale o ci sono altre responsabilità
.

Lascia un Commento