Amalfi (SA) – Riparte la politica di coesione nell’area sorrentino-amalfitana

Approvati i finanziamenti del Pirap dalla Giunta regionale relativi al tavolo di partenariato pubblico che riunisce 22 Comuni, le due Province di Napoli e Salerno, la Comunità Montana e il Parco dei Monti Lattari. I progetti selezionati prevedono soluzioni progettuali a basso impatto ambientale relativi alla riqualificazione della rete sentieristica, costruzione e ristrutturazione di strade rurali e interpoderali, sistemazioni idraulico-forestali e boschive, realizzazione di centri di aggregazione sociale recupero di cave dimesse.

Lascia un Commento