Amalfi (SA) – Nuova sede per la GdF, il sindaco protesta

Minaccia di incatenarsi e di iniziare lo sciopero della fame il Sindaco di Amalfi, Antonio De Luca, quando inizieranno i lavori per la realizzazione della nuova sede della Guardia di Finanza. Da anni, infatti, si sta chiedendo inutilmente la concessione dell’area che ospiterà la struttura per realizzare la sede del Circolo Canottieri in quanto non è accettabile che Amalfi, antica Repubblica Marinara, non abbia una struttura dove far allenare i suoi canottieri per la storica regata. Intanto questa mattina il Provveditorato alle Opere Pubbliche ha consegnato i lavori alla ditta aggiudicatrice dell’appalto, ma, secondo il sindaco, non avrebbe acquisito tutti i pareri per la costruzione dell’immobile, tra cui quello del Comune. Pertanto domani alle 15, all’interno dell’area si terrà un consiglio comunale per affrontare la situazione e vedere il da farsi.

Lascia un Commento