Amalfi, ripristinati i servizi alla Guardia Medica. Era chiusa da 18 mesi

Importanti novità per la sanità salernitana.

Alla Guardia Medica di Amalfi sono stati ripristinati gli ambulatori di cardiologia, diabetologia ed endocrinologia.

A darne notizia è il sindaco Daniele Milano che ha ringraziato il direttore del Distretto 63 della Asl, Francesco Perrotta, per aver mantenuto gli impegni presi.

Dopo i lavori di ammodernamento durati 18 mesi, la struttura di via Casamare si riappropria quindi della piena funzionalità.

Il laboratorio di cardiologia sarà fruibile ogni giovedì dalle 8 alle 14, diabetologia ogni venerdì dalle 8 alle 13, mentre endocrinologia il martedì dalle 9 alle 14.

I servizi erano stati sospesi a seguito di un principio d’incendio causato da corto circuito all’impianto elettrico.

Il servizio di continuità assistenziale nel frattempo era stato trasferito nei locali del presidio ospedaliero di Ravello mentre gli altri ambulatori presso la Asl di Maiori.

Lascia un Commento