Amalfi, parcheggiatori infedeli. Domani interrogatorio di garanzia

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Si terrà domani mattina, alle 9,30, l’interrogatorio di garanzia per i sei 6 parcheggiatori amalfitani, dipendenti della municipalizzata Amalfi Mobilità, destinatari della misura cautelare di sospensione dall’esercizio di pubblico ufficio perché accusati di truffa aggravata e uno anche di favoreggiamento.

L’indagine era partita dopo la segnalazione di alcuni automobilisti che dopo aver lasciato l’auto nel parcheggio sul porto avevano notato un’anomala procedura di pagamento del parcheggio, ovvero direttamente nelle mani del parcheggiatore e non alla cassa automatica pur presente.

 

Dallo scorso mese di ottobre, i carabinieri hanno approfondito l’inchiesta attraverso la valutazione delle immagini di alcune telecamere di videosorveglianza grazie alle quali è stato possibile effettivamente notare che i 6 si facevano consegnare i soldi del pagamento direttamente e invece di inserire monete o banconote nella macchinetta, intascavano i soldi.

Sono stati accertati almeno 300 episodi per un danno al comune di almeno 10mila euro. Il 14 ottobre 2019 un parcheggiatore era stato arrestato perché sorpreso in flagranza. Domani dunque l’interrogatorio di garanzia ma le indagini proseguono alla ricerca di eventuali altre responsabilità

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp