Amalfi, nuova condotta idrica per collegare l’abitato alle frazioni

Una nuova condotta idrica per collegare l’abitato di Amalfi e quelli delle frazioni verrà realizzata grazie a un progetto di ammodernamento approvato dall’amministrazione comunale che ha dato il via libera all’esecuzione dei lavori.  

Il progetto di ammodernamento della rete distributrice di acqua potabile lungo la SS163 prevede lavori per un impegno di spesa di circa 280mila euro, prevedono la posa di due nuove condotte in parallelo che andranno a sostituire, funzionalmente, quelle esistenti nei loro tratti più critici per un totale di circa 930 metri nel tratto di strada compreso tra la seconda galleria alle porte di Amalfi e fino a un centinaio di metri prima del bivio per Positano. Ad oggi le condotte che permettono il collegamento sono in acciaio e ghisa.  

Le nuove condotte permetteranno non solo di avere pressioni di esercizio maggiori ma ridurranno i disservizi agli utenti per eventuali guasti o rotture e garantiranno un servizio migliore anche nel periodo estivo in corrispondenza del quale il fabbisogno idrico cresce notevolmente.


Lascia un Commento