Amalfi, attivo da oggi il nuovo depuratore atteso da anni. L’intervista al sindaco Milano

Taglio del nastro del nuovo depuratore di Amalfi oggetto in quest’ultimo anno e mezzo di un adeguamento funzionale finanziato dalla Regione Campania con fondi Cipe per circa 7 milioni di euro.

L’opera è considerata di vitale importanza. La messa in funzione del nuovo impianto di depurazione di Amalfi è stata avviata lo scorso 28 giugno. E’ stato effettuato anche un adeguamento della condotta sottomarina esistente, allungata fino a 442 metri e portata a una profondità di 50 metri. E’ stata realizzata anche una condotta ausiliaria. 

Ne abbiamo parlato con il sindaco di Amalfi, Daniele Milano 

Daniele Milano su depuratori e varie

Lascia un Commento