Altri sport: Pallamano, basket e podismo tra gli appuntamenti del week-end

Pallamano femminile A1: con il primo atto della finale scudetto. Stasera alle 18:30 alla Palestra Palumbo si sfideranno le campionesse d’Italia in carica della Jomi Salerno ed il Conversano. Per le ragazze di coach Nasta è il quinto assalto consecutivo al tricolore. Il tecnico delle padrone di casa dovrà, però, rischia di dover fare a meno di una delle sue punte di diamante: Natalia Vinkjukova alle prese con un infortunio alla caviglia che le ha fatto saltare gli ultimi allenamenti. “La sua caviglia è ancora gonfia – dice il tecnico – deciderò solo all’ultimo minuto se concederle qualche sprazzo di partita”. In non perfette condizioni anche la Avram. Il morale è comunque alto e la Jomi è consapevole che partire bene in questa finale scudetto vorrà dire avere già quasi mezzo titolo in tasca, dato che anche l’eventuale bella si giocherà tra le mura amiche della Palumbo.
Basket A2 femminile:  Domani alle 18 si attende un Palazauli traboccante d’entusiasmo per spingere la Pb63 Battipaglia alla promozione nel massimo campionato nazionale in gara 2 dello spareggio che decreterà la terza promossa. Dopo l’exploit dell’andata 80-65 a Torino, il quintetto di coach Riga riceverà la Piramis con l’obiettivo di trasformare il sogno in realtà.
Basket DNB maschile: I play-off in divisione nazionale B. Givova Scafati sarà impegnata al Palamangano contro l’ostico Bernalda, una delle poche squadre a battere i gialloblù di coach Sorgentone nella regular season. Impegno casalingo anche per la BCC Orogiallo Agropoli, seconda in classifica dopo la fase ad orologio, al Palamangano domani sera arriverà il Maddaloni.
Podismo:  Al via oggi ufficialmente,  con la seconda edizione della  Corsa della Sirena Leucosya, il Circuito podistico denominato “Cilento di Corsa” . La gara odierna, 10 km tra San Marco di Castellabate ed Ogliastro Marina, partirà alle ore 18 ed è organizzata dall’ASD “La Marcialonga di Castellabate”.

Lascia un Commento