Altavilla S. (SA) – Il comune si attiva per il problema de randagismo

Dopo il sequestro del canile di Cicerale, per il comune di Altavilla Silentina è emerso il problema del randagismo legato alla necessità di trovare una opportuna collocazione per i cani finora ricoverati al canile che probabilmente, dopo il sequestro, chiuderà. La questione è stata anche affrontata in un incontro svoltosi a Capaccio e convocato dal Settore Veterinario della Regione Campania. Al termine dell’incontro, il sindaco di Altavilla,  Antonio Di Feo, ha contattato l’Enpa e l’Assessorato Provinciale alla Tutela degli Animali, dai quali ha avuto l’assistenza necessaria alla risoluzione del problema.

Lascia un Commento