Altavilla S. (SA) – Due arresti per sfruttamento della prostituzione

Nel corso di un’attività contro la prostituzione, due uomini rumeni sono stati arrestati ad Altavilla Silentina dai carabinieri di Eboli, mentre un altro è stato denunciato in stato di libertà per sfruttamento della prostituzione. Sono emersi gravi indizi di colpevolezza a carico degli arrestati in quanto è stato dimostrato che gli uomini accompagnavano tre donne nella pineta di Santa Cecilia per farle prostituire. Si posizionavano nelle immediate vicinanze per sfruttare le malcapitate e quindi impossessarsi degli introiti. Nel corso dell’operazione i carabinieri hanno sequestrato la somma di 2000 euro, provento dell’attività illecita. Gli arrestati sono stati tradotti presso il carcere di Salerno mentre le tre prostitute sono state proposte per l’applicazione del foglio di via obbligatorio.

Lascia un Commento