ALLUVIONE – Promessi e poi negati i risarcimenti nel salernitano

Dopo i cittadini di Nocera Inferiore, residenti in località Starza, protestano anche i cittadini di San Rufo, residenti in contrada Fontana del Vaglio, per i danni dell’alluvione dello scorso novembre.
La Regione Campania avrebbe prima firmato l’atto di accettazione della somma da percepire quale risarcimento per i danni subiti e poi avrebbe notificato al sindaco del centro del Vallo di Diano l’archiviazione d’ufficio delle stesse richieste di risarcimento.
Al danno, i cittadini lamentano anche la beffa: oltre al mancato risarcimento dei danni hanno dovuto pagare le spese per il disbrigo delle relative pratiche tecniche presentate alla Regione.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento