Alluvione ’98, ospedale Villa Malta di Sarno diventera’ museo interattivo. Riascolta i dettagli

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

A Sarno la Giunta comunale retta dal sindaco Giuseppe Canfora ha approvato lo schema di protocollo di intesa tra il Comune e l'Asl S a1 per il recupero dell'ex ospedale Villa Malta di Episcopio, diventato il simbolo dei tragici eventi dell’alluvione 5 maggio 1998. Il comune ha intenzione di predisporre un progetto per riqualificare il vecchio ospedale che versa in uno stato di totale abbandono e degrado. 

L'Asl, che è proprietaria dell'immobile, si è dichiarata disponibile a cedere l'intera struttura al Comune, in comodato d'uso per 90 anni, a condizione che l’Ente di Palazzo San Francesco si faccia carico sia delle spese di progettazione che di quelle realizzazione.

L'idea è trasformare l'ex ospedale in una struttura museale di tipo interattivo a carattere sociale, con particolare valenza educativa e storiografica riguardante proprio i tragici eventi alluvionali di 18 anni fa.

 

 

Ne abbiamo parlato con Gaetano Ferrentino, viceindaco di Sarno

Riascolta l'intervista di Lorenzo Peluso QUI

Gaetano Ferrentino

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Una risposta

  1. Gaetano D. 18/09/2016

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp