Alle aree terremotate gli incassi di Paestum e Velia di domenica

Chi visiterà le aree archeologiche di Paestum, a Capaccio, e di Velia, ad Ascea, domenica prossima, contribuirà, anche se indirettamente, agli interventi sul patrimonio culturale danneggiato dal sisma in Lazio e nelle Marche. Anche la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino, diretta da Francesca Casule, infatti, ha deciso di aderire all’iniziativa del Ministero dei Beni Culturali, che ha stabilito che tutti gli incassi dei musei statali del prossimo 28 agosto saranno destinati ai territori terremotati.
Il ministro Dario Franceschini, quindi, invita tutti ad andare nei musei statali in segno di solidarietà con le popolazioni coinvolte dal terremoto, per fornire un aiuto concreto almeno per la ricostruzione del patrimonio artistico danneggiato dal violento sisma. Una misura che si aggiunge a quelle già ordinariamente previste e alle ulteriori misure che il governo adotterà.  

Lascia un Commento