Allarme OMS consumo carni rosse. Il punto con la nutrizionista salernitana Annalisa Giordano (AUDIO)

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Levata di scudi contro l’allarme dell’OMS, Organizzazione Mondiale della Sanità, che ha messo sullo stesso piano i danni provocati dal fumo con quelli derivanti dal consumo di carni rosse trattate e gli insaccati.

Nel mondo sono molti i pareri contrari alla decisione di inserire la carne nell'elenco delle sostanze cancerogene. A dare fastidio ai produttori ma non solo è soprattutto l'accostamento al tabacco e ad altre sostanze pericolose.

Oggi anche le preoccupazioni della Coldiretti per un settore in Italia che fattura 32 miliardi di euro e dà lavoro a 180mila addetti e che potrebbe subire gravi contraccolpi dopo questo allarme dell’OMS.

Ma gli esperti consigliano di seguire i soliti consigli e di continuare a mangiare carne senza esagerare e poi gli insegnamenti arrivano direttamente dalla Dieta Mediterranea.

 

Noi abbiamo affrontato l’argomento con un esperta: la biologa e nutrizionista salernitana Annalisa Giordano dell’Associazione Angela Serra per la ricerca sul cancro

Riascolta l'intervista QUI

Intervista Annalisa Giordano

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

#IoRestoACasa

Ecco un video che spiega come fermare il contagio da #coronavirus

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp