Allagamenti. Per Coldiretti serve fare di piu’

Dopo quanto accaduto alla colture della Piana del Sele e di tutta la provincia salernitana con le piogge di ieri, il presidente di Coldiretti Vittorio Sangiorgio in una nota esprime preoccupazione per le conseguenze nefaste della pioggia sui prodotti agricoli. Per Sangiorgio quello che è accaduto è la dimostrazione che occorre fare di più per la tutela del territorio, per dare serenità ai produttori, e che le risorse a disposizione sono poche. “Occorre una maggiore pianificazione di area vasta – sottolinea – Soprattutto, ci aspettiamo un impegno maggiore della Regione Campania: il territorio della provincia di Salerno è fragile e va difeso”.

Poi una stoccata al Genio Civile per lo stato di corsi d’acqua e fiumi: “Sono trent’anni che non si pianificano interventi di manutenzione – afferma Sangiorgio –  Il rischio idrogeologico è sempre più alto”.  

Lascia un Commento