Alcol a Capodanno, diversi giovani in ospedale nel Salernitano

Non solo botti illegali, ma anche abuso di alcol in questo Capodanno.

Sono diversi i giovani minorenni che hanno dovuto far ricorso alle cure dei medici: a Nocera Inferiore alcuni ragazzini sono stati accompagnati dai genitori in ospedale per aver alzato troppo il gomito.

Un altro ragazzino di 12 anni per aver esagerato con il bere, il 31 dicembre è finito nel fiume con la bicicletta a Sarno sul lungo fiume di via Roma. Immediato l’intervento di un’ambulanza, che ha condotto al Martiri di Villa Malta il 12enne che è rimasto ricoverato in osservazione fino alla mattinata di ieri, quando è stato dimesso. Rilevato un tasso alcolemico elevatissimo, tenuto conto anche della sua giovanissima età.


Lascia un Commento