Alburni: La terra torna a tremare, in serata scossa di 3,4 gradi

La terra è tornata a tremare in provincia di Salerno. ieri pochissimi minuti prima della mezzanotte una scossa di terremoto d’intensità 3.4 della scala Richter si è verificata con epicentro sui Monti Alburni, fra i comuni di Ottati, San Rufo e Petina ad una profondità di 10.8 km. La scossa è stata avvertita anche in alcuni comuni del vicino Vallo di Diano e Tanagro, ma a parte lo spavento non ha provocato danni. Il sisma della scorsa notte è solo l’ultimo di una serie di scosse telluriche che si sono registrate nelle ultime settimane in provincia di Salerno. Pochi giorni fa una scossa era avvenuta nella Piana del Sele. 

Lascia un Commento