Alberi sfregiati al Profagri di Salerno, gesto criminale anche per Buonomo di Legambiente

Gesto criminale e non vandalico. Anche il presidente regionale di Legambiente Campania, Michele Buonomo, è d’accordo con il dirigente scolastico dell’Istituto Profagri di Salerno, Alessandro Turchi, sulle modalità con cui sono stati sfregiati 5 alberi secolari in modo irrimediabile davanti alla sede dell’Istituto Professionale per l’Agricoltura in via Delle Calabrie.

Questa mattina si è svolto un incontro per denunciare quanto accaduto insieme agli studenti e per compiere un gesto molto simbolico con la piantumazione di tre nuovo alberi donati alla scuola alla Pro loco di Siano. A Radio Alfa è intervenuto in diretta, alle ore 11, il presidente di Legambiente  Campania Michele Buonomo.

 

Riascolta l'intervista QUI

Buonomo su taglio alberi al Profagri

Lascia un Commento