Albanella, torna in libertà l’ex vicesindaco Pasquale Mirarchi

Torna in libertà l’ex vicesindaco di Albanella Pasquale Mirarchi, arrestato lo scorso giugno nell’ambito di indagini della DDA di Salerno sul presunto voto di scambio che vede attenzionati dagli inquirenti Franco Alfieri e Adamo Coppola.

Per decisione del Gip del Tribunale di Salerno Mirarchi che era ai domiciliari torna libero ma dovrà presentarsi in caserma per la firma quotidiana. Mirarchi si era candidato sindaco alle ultime elezioni comunali di Albanella, ma durante un controllo domiciliare fu trovato in possesso di una pistola illegale.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento