Albanella, accordo per attività rivolte ai minori portatori di disabilità

Il comune di Albanella ha sottoscritto un protocollo d’intesa con l’Asl e la parrocchia di San Gennaro per realizzare piani educativi individuali per minori disabili residenti nel Distretto sanitario di Capaccio-Roccadaspide, per avviare attività extrascolastiche in grado di sviluppare le potenziali capacità dei minori affetti da disabilità psicofisica e cognitiva.

Il progetto partirà con l’inizio del nuovo anno scolastico e durerà un anno. Il referente sarà il dirigente responsabile del Centro aziendale di neuroscienze dell’età evolutiva Salvatore Iannuzzi. Le attività si svolgeranno presso il centro educativo “Impariamo ad imparare”, attivato dalla parrocchia di San Gennaro, e saranno sostenute dal Comune di Albanella.

In programma attività socio-educative e di socializzazione, psicomotorie, pratiche e manuali che puntano a ridurre la dipendenza nella sfera domestica e familiare.

Lascia un Commento