Al via a Salerno il 70° Festival Internazionale del Cinema

Da oggi al 10 dicembre si svolge il 70° Festival Internazionale del Cinema di Salerno, rassegna dedicata al cinema nella sua globalità che intende valorizzare registi ed attori, con una lunga storia alle spalle, che la pone seconda solo al Festival di Venezia. Il concorso vero e proprio anche quest’anno è sospeso per motivi organizzativi, tuttavia la kermesse si presenta ricca di appuntamenti. In programma proiezioni ed incontri dedicati alle scuole. Tutte le proiezioni rivolte alle scuole saranno dedicate al tema “Panta rei: Nuovi orizzonti in un mondo che cambia. La precarietà economica, politica, finanziaria e sentimentale come status quo del mondo contemporaneo”. Inoltre fino al 9 dicembre, dalle 19.30 alle 23, presso il Cinema Augusteo, saranno proiettati un cortometraggio e un lungometraggio, in occasione dei quali si terranno confronti tra il pubblico in sala, attori, registi e produttori dei film presentati. L’ingresso è gratuito.

Sono, inoltre, previsti due open forum di carattere sociale e culturale, il primo dei quali dal titolo “L’obiettivo del cinema sulla famiglia: una istituzione che cambia”, si terrà domani alle 9 presso il Convitto Nazionale, il secondo mercoledì alle 19 al Teatro Augusteo.

Novità dell’edizione 2016 sarà il casting per attori e figuranti organizzato dal Festival nei giorni 8 e 9 dicembre, dalle ore 15:00 alle ore 18:00 presso il cinema Augusteo in Piazza Amendola, per la realizzazione del film "Andrea Doria: Verità nascoste" del regista Guardabascio.

La serata di giovedì 8 dicembre sarà poi dedicata al regista Pasquale Squitieri al quale verrà consegnato il riconoscimento alla carriera del 70° Festival del Cinema di Salerno a partire dalle ore 20:30. La kermesse si concluderà sabato 10 dicembre con la tradizionale serata di gala che si terrà al Teatro Augusteo a partire dalle ore 20:00.

Lascia un Commento