Al Ruggi di Salerno un falco addestrato per allontanare piccioni e passeri

Un falco, rigorosamente addestrato, per allontanare i troppi piccioni e passeri che spesso fanno la loro comparsa nella hall del bar e nei corridoi all’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno.

Una volta a settimana, il falco farà il suo ingresso al ‘Ruggi’ accompagnato da un esperto falconiere che gli impartirà gli ordini. In questo modo si eviterà anche che i colombi possano sporcare o imbrattare l’ospedale o rovinare gli immobili. La decisione dei vertici aziendali ha avuto l’approvazione dell’Asl e degli addetti ai lavori.

Un precedente simile si è avuto ad inizio anno all’ospedlae pediatrico “Santobono” di Napoli riscuotendo enorme successo. Il suo nome era Falkoon ed era stato donato dalla Lipu, la Lega italiana protezione uccelli, ma era in realtà solo uno spaventapasseri.

Lascia un Commento